Gli alieni invadono il Mar Mediterraneo
8 Luglio 2021

Campioni d’Europa… Non solo nel calcio!

Ebbene sì, l’Italia ha vinto gli Europei di Calcio. Siamo i Campioni d’Europa. C’è, però, un primato europeo che ci appartiene di cui non possiamo certo vantarci. Quale? Scopriamolo insieme.

Oggi siamo fieri di essere italiani. Gli Azzurri hanno battuto l’Inghilterra e vinto il Campionato Europeo di calcio, in altre parole, siamo i Campioni d’Europa. Una partita che ha tenuto col fiato sospeso l’intero paese per più di due ore. L’Italia, oltre al calcio, ha molte cose per cui essere fiera, altre un po’ meno.

La nostra nazione è apprezzata in tutto il mondo per le bellezze artistiche, i prodotti manifatturieri e il buon cibo. Il Made in Italy è sempre stato sinonimo di qualità e garanzia. L’attenzione per i dettagli e una ricerca continua sono caratteristiche molto apprezzate e che fanno del “Bel Paese” una scelta popolare sia turistica che commerciale. 

C’è, però, un primato che ci deve rendere meno orgogliosi di essere italiani. Il consumo di acqua in bottiglie di plastica. Siamo i primi in Europa pure in questo. Eppure sarebbe così semplice ridurne l’uso. Anche qui il Made in Italy ci può aiutare. I prodotti per l’acqua domestica Profine sono la soluzione ideale per passare alla comodità di bere l’acqua di casa. UNO, il filtro domestico per eccellenza è pratico e veloce. S’installa in un attimo e dà subito acqua filtrata e sicura dal rubinetto senza bisogno di forare il lavandino. Se si preferisce invece avere un’uscita idrica dedicata si può optare per il KIT PROFINE disponibile anche nelle versioni che oltre ad affinare l’acqua riducono nitrati, arsenico o pfas. Per un’acqua leggera a basso residuo fisso c’è poi ZERO. Dal design italiano di Odo Fioravanti, un’osmosi da sottolavello compatta in grado di bloccare anche alcuni tipi di virus. Speriamo che in un futuro prossimo potremmo vantarci quindi anche per aver eliminato le inquinanti bottiglie di plastica dalla nostra quotidianità ed esultare per un mondo più pulito. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *