Lotta all’acqua avvelenata con il kit anti PFAS
10 marzo 2017
Acqua del rubinetto: fate attenzione a come renderla più buona
4 maggio 2017

A Pasqua non voglio ospiti indesiderati!

La Pasqua è il periodo dell’anno in cui “risorgiamo”.  La natura, ormai già in primavera, si risveglia. Le giornate si allungano e diventano più belle.  Aspettiamo il giorno di Pasqua per ritornare bambini e scoprire cosa c’è dentro all’uovo di cioccolato. Siamo tutti più felici. Anche la tavola si rinnova e riscopre le primizie primaverili, protagoniste del Pranzo di Pasqua. Un momento conviviale che può essere rovinato dalla presenza di invitati sgradevoli: le sostanze eventualmente presenti nell’acqua come arsenico, nitrati e PFAS. Una soluzione esiste ed è alla portata di tutti.

Primizie per tutti. Nei menu di Pasqua fanno capolino le primizie di primavera. Asparagi, piselli, erbette di campo, fragole, carciofi e bruscandoli vengono proposti in tutte le salse. In tutte le preparazioni serve sempre un po’ d’acqua. Sia che lo usiamo per cucinare sia per lavare, l’elemento vitale per eccellenza è sempre presente in cucina. Dalla qualità dell’acqua non solo dipende la buona riuscita dei manicaretti proposti, ma è indispensabile che questa non presenti sostanze potenzialmente pericolose. In continuo aumento negli ultimi anni.

La natura si rinnova e l’inquinamento pure. Ogni anno l’inquinamento cresce sempre di più. Capita spesso che compaiano nei principali mezzi di comunicazione nuove aree contaminate. Oltre all’aria che respiriamo, c’è l’inquinamento idrico. L’acqua del rubinetto in alcune regioni è un problema. Arsenico, nitrati e PFAS sono ospiti indesiderati a tavola. Se Oscar Wilde diceva che a tavola si può perdonare chiunque perfino i parenti, questi “individui loschi nell’acqua” non possiamo certo sopportarli. Rovinano il nostro pranzo di Pasqua. Risolvere il problema utilizzando l’acqua in bottiglia non è una soluzione. Inoltre questo comportamento non farebbe che aumentare l’inquinamento.

Servono soluzioni green. Per lasciare fuori dalla porta questi elementi, ci sono delle soluzioni più green rispetto alla bottiglia. I paladini dell’acqua si chiamano Kit Profine®. Dei sistemi da sottolavello di rapida installazione dedicati a ogni singolo problema. Il Kit Arsenic, nemico dell’arsenico. Il Kit Nitates, avversario dei nitrati. Il Kit PFAS antagonista dei perfluoalchilici. Tutti made in Italy e con azione batteriostatica. Inoltre eliminano sapori, odori indesiderati e il cloro.

Non fatevi rovinare quindi il pranzo di Pasqua e ricordate che c’è sempre una soluzione a ogni problema.

Buona Pasqua a Tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *